INTRODUZIONE


La Play Therapy Cognitivo-Comportamentale è un intervento terapeutico che adatta le tecniche CBT in un ambiente di gioco con bambini i quali assumono un ruolo attivo nel processo di cambiamento e padronanza dei problemi.

Si fonda sulle teorie cognitive e comportamentali dello sviluppo emotivo e della psicopatologia e definisce un modello di psicoterapia integrato che incorpora tecniche supportate empiricamente con l’uso della play therapy (Knell, 1993; Geraci, 2022).

La Play Therapy Cognitivo-Comportamentale ha linee guida chiare che guidano il clinico alla progettazione di un intervento efficace per diverse problematiche.

Molta importanza viene dato all'uso e alla scelta di strumenti per l’intervento strutturato. Nei bambini il linguaggio non è ancora pienamente sviluppato, di conseguenza, una delle più grandi sfide della terapia consiste nel trovare alternative ad un linguaggio sofisticato.

Queste linee guida si fondano sull’organizzazione di specifiche fasi della terapia, sulla concettualizzazione del caso e sull’integrazione di tecniche CBT nella play therapy.


Nella Play Therapy Cognitivo Comportamentale puppets, animali di peluche, libri, materiali artistici e altri giocattoli sono strumenti utilizzati per modellare i comportamenti e le strategie cognitive dei bambini.

Questi strumenti, che mediano l'uso delle tecniche CBT, possono fungere da modello oppure verbalizzare capacità di problem-solving o possibili soluzioni al problema, simile a quello del bambino. Dunque, questi strumenti sono più accessibili ai bambini e rispondono ai bisogni e alle capacità del loro sviluppo cognitivo ed emotivo. In particolare, aiutano i bambini a raggiungere la crescita personale e l’elaborazione di un vissuto emotivo e consentono l’elaborazione di eventi ed esperienze traumatiche attraverso un mezzo per loro naturale e confortevole.


Nella Play Therapy Cognitivo-Comportamentale:

  • Le attività di gioco, così come le forme non verbali di comunicazione verbale, sono utilizzate per promuovere lo sviluppo di abilità di problem solving.
  • Viene proposto un quadro concettuale basato sui principi della terapia cognitivo-comportamentale, rendendoli adeguati al livello di sviluppo del bambino.



Attraverso la play therapy cognitivo comportamentale, è possibile apprendere abilità di coping più adattive e offrire attività strutturate e orientate agli obiettivi

  • Fornisce inoltre uno spazio in cui il bambino può dare un contributo spontaneo alla seduta ed esprimere con successo le proprie esperienze.
  • La progettazione di interventi specifici di play therapy per i bambini piccoli facilita il loro coinvolgimento diretto nella terapia
  • Fornendo questo tipo di interventi sullo sviluppo, lo psicoterapeuta aiuta i bambini a beneficiare di un tipo di psicoterapia che altrimenti potrebbe essere inaccessibile per loro.


Cosa imparerai nei nostri corsi online sulla Play Therapy Cognitivo-Comportamentale?


I nostri corsi online ti forniranno una formazione completa e pratica sulla play therapy cognitivo-comportamentale. Imparerai come utilizzare il gioco, per aiutare i bambini a modificare i loro pensieri, sentimenti e comportamenti negativi. Imparerai anche come adattare la CBPT a età, culture e contesti diversi. Acquisirai competenze e conoscenze pratiche, che potrai applicare nella tua pratica clinica.

Nei nostri corsi online sulla Play Therapy Cognitivo-Comportamentale imparerai:




Le caratteristiche di base della Play Therapy Cognitivo-Comportamentale e come si differenzia da altre terapie per bambini







I fondamenti teorici e le evidenze empiriche della Play Therapy Cognitivo-Comportamentale





La valutazione e la concettualizzazione dei problemi e dei bisogni del bambino 



Come utilizzare il foglio di lavoro per la concettualizzazione dei casi dei bambini per valutare e pianificare gli interventi. 






La struttura e le componenti di una seduta di Play Therapy Cognitivo-Comportamentale







Le tecniche e le attività da utilizzare nella CBPT, come i puppets, lo storytelling terapeutico, l'arte espressiva e i giochi di ruolo. 



Le strategie per adattare la Play Therapy Cognitivo-Comportamentale a età, culture e contesti diversi







Le questioni etiche e professionali nella Play Therapy Cognitivo-Comportamentale.





I metodi per valutare i risultati e l'efficacia della Play Therapy Cognitivo-Comportamentale.




Perché scegliere i nostri corsi online sulla Play Therapy Cognitivo-Comportamentale e quali sono i vantaggi?

I corsi si basano sulle più recenti ricerche ed evidenze sulla CBPT. Sono inoltre interattivi e coinvolgenti. Potrai: 

  • Acquisire una competenza preziosa e spendibile che migliorerà il tuo sviluppo professionale e le tue opportunità di carriera.
  • Imparare dai migliori esperti del settore, che condivideranno con te le loro conoscenze e la loro esperienza.
  • Accedere a contenuti coinvolgenti e di alta qualità, come video, slide, quiz ed esercizi.
  • Godere della flessibilità e della comodità di apprendere secondo i propri ritmi e orari
  • Riceverai un certificato di partecipazione che attesterà la vostra competenza e professionalità nella CBPT
  • Unirti a una comunità di studenti e professionisti che condividono la tua passione e il tuo interesse per la CBPT. 


I nostri docenti dei corsi sulla Play Therapy Cognitivo-Comportamentale

Susan M. Knell, PhD

Psicologa clinica e pioniera della Play therapy cognitivo-comportamentale; ha scritto numerosi libri e articoli su questa terapia e ha formato migliaia di terapeuti in tutto il mondo. 

Maria A. Geraci, Psicoterapeuta

Psicoterapeuta cognitivo comportamentale e formatrice certificata CBPT; specializzata nel trattamento di bambini con ansia, traumi e difficoltà comportamentali.

Meena Dasari, PhD

Psicologa clinica e formatrice certificata CBPT; ha lavorato con bambini e famiglie in vari contesti, come scuole, ospedali e studi privati.